Venerdì, 30 Ottobre 02:27:01

Politica per la Prevenzione della Corruzione

ISS International SpA, società specializzata in consulenza tecnica e servizi integrati all'ingegneria, offre alle aziende soluzioni altamente qualificate, intervenendo a supporto delle aree tecniche, manageriali e operative allo scopo dell'ottimizzazione dei processi e dei sistemi aziendali delle imprese clienti.

ISS International SpA ha sede principale in Italia ma opera a livello Worldwide attraverso quattro società, due divisioni ed otto sedi secondarie localizzate in diverse aree geografiche internazionali, avente la missione di fornire Soluzioni di Servizi Integrati nel settore dell’energia.

I punti di forza della società sono: Dinamismo, Flessibilità, Professionalità, Competitività e Onestà, nella convinzione che gli esseri umani ed i sistemi siano interdipendenti economicamente, politicamente, socialmente, culturalmente e spiritualmente.

Al fine di garantire una sempre più elevata professionalità delle proprie risorse umane e la qualità del servizio erogato, la Direzione Aziendale ha deciso di proseguire il percorso gestionale con un approccio orientato al Sistema di Gestione per la Prevenzione della Corruzione in conformità alla ISO 37001:2016 per il seguente campo di applicazione:

Progettazione ed erogazione di percorsi formativi, servizi di assistenza tecnica, consulenza QHSE e PMC nei settori dell’Oil & Gas, petrolchimico, ecologico, energetico ed infrastrutture.

Progettazione ed erogazione di servizi di precommissioning, commissioning, start-up, operation & maintenance, ingegneria e sicurezza.

Progettazione di opere in ambito civile ed industriale, project & construction management, erogazione di servizi di ingegneria integrata.

Impegni:

Viene considerato prioritario il perseguimento della prevenzione della corruzione verso la quale viene rivolta continua e costante attenzione con il fine di garantire l’individuazione ed il rispetto dei requisiti e di soddisfare le disposizioni legislative e regolamentari applicabili. La Direzione intende fornire servizi conformi alla nuova metodologia anche sotto un profilo di crescita organizzativa.

A tal fine vengono pianificate ed attuate continue attività di coinvolgimento, formazione e aggiornamento del personale a tutti i livelli ed in particolare di quello impegnato in attività legate ai processi che influenzano e sono coinvolti con la prevenzione della corruzione.

Al personale è richiesto di rispettare, per le attività di propria competenza, quanto prescritto dal Manuale del Sistema di Gestione per la Prevenzione della Corruzione e dalla documentazione in esso richiamata.

Nell’ambito dell’impegno al miglioramento continuo, nell’ottica della prevenzione della corruzione, sono definiti dei macro obiettivi.

In particolare la Direzione si impegna a :

  • vietare la corruzione;
  • assicurare il riesame della Politica Aziendale (con cadenza almeno annuale) tenendo in considerazione modifiche legislative e ogni altro requisito aziendale;
  • assicurare la verifica dell’adeguatezza del Sistema di Gestione Integrato ed i miglioramenti da apportare alla struttura (con cadenza almeno annuale);
  • incoraggiare la segnalazione di casi sospetti di corruzione in buona fede, o sulla base di una convinzione ragionevole e confidenziale, assicurando di non procedere con provvedimenti disciplinari / sanzionatori né tanto meno a ritorsioni di qualsiasi tipo;
  • assicurare la verifica del rispetto dei requisiti legislativi.

La mancata denuncia da parte di un dipendente di un’azione illecita nota o presunta della quale questi è venuto a conoscenza, sottoporrà il dipendente a possibili sanzioni disciplinari richiamate nel Modello Organizzativo, la cui applicazione è prevista anche per le funzioni coinvolte in casi di segnalazioni ritenute fondate.

Obiettivi generali:

  • mantenere attivo e migliorare con continuità il Sistema di Gestione per la Prevenzione della Corruzione, in conformità con la ISO 37001:2016;
  • garantire un adeguato livello di formazione ed informazione a tutto il personale e la sua costante consultazione ai fini del miglioramento del Sistema di Gestione per la Prevenzione della Corruzione;
  • operare in conformità alla legislazione e regolamentazione applicabile;
  • garantire la corretta gestione delle eventuali Non Conformità rilevate durante l'implementazione del Sistema di Gestione per la Prevenzione della Corruzione, comprese quelle relative al mancato rispetto della Politica per la Prevenzione della Corruzione.

A tale scopo la Direzione dà pieno mandato al Responsabile per la Prevenzione della Corruzione, al fine del perseguimento degli obiettivi contenuti nella presente politica, in virtù dell'autorità e dell'indipendenza conferitagli per:

  • supervisionare la progettazione e l'attuazione del Sistema di Gestione per la Prevenzione della Corruzione;
  • fornire guida e consulenza al personale in merito alle questioni legate alla corruzione e al Sistema di Gestione per la Prevenzione della Corruzione;
  • assicurare che il Sistema di Gestione per la Prevenzione della Corruzione sia conforme alla ISO 37001:2016;
  • relazionare sulle prestazioni del Sistema di Gestione per la Prevenzione della Corruzione all'Organo Direttivo e all'Alta Direzione nel modo più opportuno.

Ognuno, sia che operi nelle aree operative che in quelle di supporto, è responsabile del raggiungimento di adeguati livelli prevenzione della corruzione, pertanto è forte il desiderio che il Sistema di Gestione per la Prevenzione della Corruzione sia parte integrante della gestione aziendale e che tale politica sia diffusa a tutto il personale, a chiunque operi per conto della ISS International SpA ed a chiunque ne faccia richiesta in modo da rendere consapevoli i dipendenti / collaboratori e informare tutte le parti interessate del nostro impegno verso la minimizzazione del rischio di corruzione.

Il Presidente del Consiglio di Amministrazione

FaLang translation system by Faboba
template joomla 2.5template joomla
ISS International S.p.A.  P.IVA 08137831007